23/04/2018
ELEZIONI RSU IN SARDEGNA VINCE LA CISL
La CISL vince le Elezioni RSU nel pubblico impiego in Sardegna e nello specifico nella Asl Unica, uno degli Enti pubblici pi¨ rilevanti a livello nazionale, con oltre 10.000 elettori.
L'affluenza al voto Ŕ stata altissima, con una media dell'80%.
Il sindacato guidato in Sardegna dal segretario Davide Paderi riporta un grande successo, ottenuto in una campagna molto complicata e di grande competizione con le sigle autonome. Nelle Amministrazioni statali la CISL si conferma il primo sindacato, riportando un grande successo nell'Isola, in tutti i territori, nelle Agenzie Fiscali e nei Ministeri.
Negli Enti Locali, la CISL si conferma il primo sindacato nell'isola, con successi netti e importantissimi e di valore a Oristano e Sassari, Gallura e a Nuoro Medio Campidano e Ogliastra.
Il grande risultato della ASL Unica qualifica l'impegno e la determinazione della CISL, con un con un forte radicamento in tutti i territori.
Nella SanitÓ complessivamente CGIL CISL UIL hanno la maggioranza dei seggi in tutte le aziende interessate al voto, oltre alla ASL UNICA, ossia le due AOU, l'Azienda Brotzu, l'Arpas e l'IZS. Questo risultato premia il radicamento della CISL e il voto responsabilizza la CISL nel percorso del lavoro pubblico in Sardegna.
CISL FP SARDEGNA